Group 10708

Boštjan Simon: SAXGO23 JAZZ

Il festival SAXGO23 si terrà in varie location di Nova Gorica tra il 26 giugno e il 2 luglio 2023 e prevede anche il concerto finale degli allievi della scuola estiva di sassofono. Durante questo periodo si svolgeranno ben 7 concerti, in cui, come vuole la tradizione, si intrecciano la musica jazz e quella classica. I direttori artistici del festival, Jan Gričar per la parte classica e Boštjan Simon per il sassofono jazz e l’improvvisazione, hanno presentato l’orientamento del programma di quest’anno e gli artisti.

 


 

Nell’ambito della parte jazz del programma SAXGO23, Nova Gorica ospiterà tre concerti dei giganti del sassofono. Appartengono a diverse generazioni, nazionalità e orientamenti stilistici, ma sono uniti da un impegno incrollabile per la propria visione della musica e un suono riconoscibile e unico.

Igor Lumpert si è trasferito da Novo Mesto a New York più di due decenni fa stringendo legami musicali importanti e sprofondando nel vortice della metropoli del jazz. Il lavoro d’autore del suo ensemble Innertextures è stato spesso elogiato sia dalla critica che dal pubblico jazz. A SAXGO23 si presenterà come docente al workshop di sassofono jazz e come solista insieme alla locale Big Band Nova.

 

 

Nell’ambito del focus GO-EAST proponiamo ancora una volta le eccellenze del jazz del vicinato orientale, quindi quest’anno ospiteremo il famoso quartetto SCHIME del sassofonista contralto serbo Luka Ignjatović, professore del sassofono jazz all’Accademia di musica di Belgrado. Il quartetto si è esibito nei principali festival europei, due volte anche al Moers Jazz Festival in Germania ricevendo buone recensioni.

 

Siamo particolarmente lieti di poter annunciare che al SAXGO23 come ospite verrà l’eccezionale sassofonista statunitense Mark Turner con il suo quartetto. Il suono di Turner è impressionista, arioso, a volte stratosferico. Ha influenzato un’intera generazione di giovani sassofonisti ed è stato premiato più volte per il suo lavoro. Il suo quartetto ha pubblicato diversi dischi con la nota etichetta ECM, mentre a Nova Gorica presenterà il suo ultimo disco.

 


 

BOŠTJAN SIMON – direttore artistico per JAZZ & IMPROVVISAZIONE

 

Dopo aver completato la sua formazione al Conservatorio di Amsterdam, Boštjan Simon è tornato in Slovenia dove insieme ad altri musicisti ha fondato diversi complessi di portata internazionale. Con gli ensemble Trus!, Velkro e Litošt ha portato in scena il linguaggio  dellimprovvisazione anche laddove di solito non si sentiva. Attualmente dirige la band There Be Monsters, con il quale si esibisce in Slovenia e nei Paesi limitrofi, occasionalmente suona anche nelle seguenti band: Tržaški orkester zgodnjega jazza TEJO, Big band RTV Slovenija, Milan Stanisavlević kvintet, Robert Jukič kvartet, Boštjan Simon Quintet, Quartzite Quartet in Big band Nova. Nel suo lavoro si dedica all’improvvisazione al sassofono in relazione all’elettronica dal vivo e agli approcci poliritmici nella composizione, che si riscontrano anche nel suo ultimo progetto audiovisivo chiamato Etceteral eseguito in associazione con Marek Fakuč e Lina Rica.

 

 

 

Contatto

 

Barbara Poša Belingar
Relazioni pubbliche, referente e coordinatrice del progetto

Skip to content